APPARATO GENITALE FEMMINILE

L’apparato genitale femminile è l’insieme di strutture anatomiche e organi che, nella donna, svolgono la funzione di riproduzione e la produzione di ormoni sessuali e cellule uovo.

Tali organi e strutture anatomiche sono disposti sia all’interno che all’esterno del corpo femminile:

          All’interno sono situate vagina, utero, cervice uterina, ovaie e Tube di Falloppio;

          All’esterno sono situati Monte di Venere, grandi e piccole labbra, clitoride e ghiandole di Bartolini.

 

Monte di Venere

Il Monte di Venere è un deposito di tessuto adiposo a forma triangolare situata sul pube.

 

Grandi e piccole labbra

Le grandi labbra sono pieghe cutanee si estendono dal termine del Monte di Venere fino al perineo, poco distante dall’ano.

All’interno delle grandi labbra sono disposte le piccole labbra.

La loro funzione è quella proteggere l’apparato genitale femminile dall’esposizione diretta con l’esterno.

 

Clitoride

La clitoride è posta nella parte superiore della vulva, è un organo erettile ricco di terminazioni nervose.

 

Ghiandole di Bartolini

Le ghiandole di Bartolini, anche chiamate ghiandole vestibolari maggiori, sono due ghiandole situate nella parte inferiore delle grandi labbra.

Il loro ruolo è secernere un liquido vischioso utile alla lubrificazione vaginale.

 

Vagina

La vagina è un canale dalla struttura fibro-muscolare che collega la parte esterna dell’apparato genitale femmine alla cervice uterina.

Il suo ruolo è quello di ospitare lo sperma introdotto durante il rapporto sessuale.

 

Utero

L’utero è l’organo più grande dell’apparato genitale femminile, la sua forma è simile a una pera e il suo ruolo principale è quello di ospitare il feto durante la gravidanza.

Tre legamenti sospensori (uterosacrale, cardinale e rotondo) hanno lo scopo di limitarne i movimenti.

Oltre ad ospitare il feto durante la gestazione, l’utero svolge altre funzioni:

          Fornire sostanze nutritive e protezione al feto durante tutta la gravidanza;

          Garantire la nascita del bambino alla fine della gestazione tramite un sistema di contrazioni;

          Eliminare gli scarti prodotti dal feto durante la gestazione.

 

Cervice uterina

La cervice uterina è anche chiamata collo dell’utero poiché costituisce la parte finale dell’utero, è a forma di cilindro o cono e collega l’utero alla vagina.

 

Tube di Falloppio

Le Tube di Falloppio sono due strutture tubolari che collegano l’utero alle ovaie.

Il loro ruolo principale è quello di convogliare nell’utero le cellule uovo prodotte dalle ovaie.

Le Tube di Falloppio si suddividono in quattro sezioni, dalle ovaie verso l’utero si ha:

          Infundibolo;

          Regione ampollare;

          Regione istmica;

          Regione intramurale.

 

Ovaie

Le ovaie sono due gonadi, ovvero ghiandole, che hanno una forma simile a fagioli e svolgono due funzioni molto importanti:

          Producono e secernono estrogeni e progesterone, ovvero gli ormoni sessuali femminili che svolgono un ruolo fondamentale nella riproduzione e nello sviluppo dei caratteri sessuali secondari;

          Producono la cellula uovo (chiamata anche ovocita), ovvero il gamete femminile.

In particolare, la cellula uovo viene prodotta in un periodo di tempo che dura circa 28 giorni, chiamato ciclo mestruale.

Durante il ciclo mestruale, inoltre, l’utero si prepara a ricevere un’eventuale cellula uovo fecondata.

Estrogeni e progesterone, invece, influenzano gli organi e le strutture dell’apparato genitale femminile durante il ciclo mestruale.

 

❤️ Se ti è piaciuto questo link mettimi un Like

ajax-loader