LE PROCEDURE

Le procedure consistono in una serie di azioni da eseguire e l’Operatore socio sanitario è tenuto a conoscerle in ogni dettaglio, perché sono il frutto di uno studio approfondito che permette l’esecuzione tecnica operativa semplice o complessa di ogni attività assistenziale di competenza dell’OSS secondo il suo profilo professionale.

Ogni azione definita all’interno delle procedure è descritta per essere eseguita senza alcun tipo di interpretazione personale, grazie al loro utilizzo tutti gli operatori agiscono nel medesimo modo e offrono un servizio assistenziale omogeneo; quindi, l’utilizzo delle procedure è molto importante anche per quanto riguarda azioni semplici.

Garantendo così una metodologia valida per tutti e riproducibile all’interno di specifici percorsi clinico assistenziali.

Per questo motivo l’utilizzo delle procedure è molto importante come strumento nel processo assistenziale ospedaliero.

Utilizzare le procedure in ogni ambito dell’assistenza permette di ottenere metodi standardizzati che interessano a trecentosessanta gradi il lavoro dell’Operatore socio sanitario: durante l’assistenza alla persona, nel momento del cambio turno per il passaggio delle informazioni, durante la procedura per la distribuzione del pasto e per l’intera organizzazione del lavoro.

L’Operatore socio sanitario utilizza le procedure e vi fa riferimento durante il suo lavoro esattamente come punto di riferimento assoluto, non contestabile e sicuro.

Poi possono essere aggiunte delle eccezioni alla sua applicazione e i riferimenti bibliografici a cui si fa riferimento o gli autori della procedura e altre informazioni.

Ogni procedura viene studiata a lungo ed è il frutto di una complessa attività e di un grande investimento di risorse come: tempo, materiali, e accordi tra professionisti, sono soggette a verifiche perché sono destinate all’utenza e lo scopo trasversale di ogni singola procedura è il raggiungimento del miglior stato di benessere del paziente.

Con un utilizzo preciso delle procedure si ottengono risultati migliori e anche una forma di controllo delle attività, oltre ad un’ampia diffusione dei metodi di lavoro perché standardizzati e vantaggi per il benessere dell’utente che è il valore a cui tende tutto il processo assistenziale.

Le procedure sono il frutto di lunghi studi, di accordi multidisciplinari e verifiche sul campo fino al raggiungimento della procedura ottimale e funzionale.


FILIPPO ORALI

Fermarsi significa retrocedere.

Canale WhatsApp Per OSS

Riceverai aggiornamenti su concorsi pubblici (RSA escluse), notizie e suggerimenti. Sei nuovo nel settore?. Costruiamo insieme il tuo futuro!