ANATOMIA E FUNZIONE DELLA PROSTATA

La prostata è una ghiandola costituita all’interno da una componente ghiandolare e da una componente muscolare e all’esterno ha un rivestimento fibroso, si trova sotto la vescica  e davanti al retto e fa parte dell’apparato genitale maschile.

La prostata è considerata un organo sessuale secondario, perché a stretto contatto della prostata decorrono importanti fasci nervosi e vasi sanguigni, che vanno all’uretra e al pene e permettono un’adeguata funzione erettile, e poi perché la prostata contribuisce anche all’eiaculazione in quanto il suo tessuto ghiandolare ha la funzione di produrre il liquido prostatico che si mescola allo sperma durante l’eiaculazione e contiene gli elementi necessari per la vitalità degli spermatozoi, quindi contribuisce alla funzione sessuale.

Oltre al tessuto ghiandolare nella prostata è presente un tessuto muscolare che può contrarsi e rilasciarsi e siccome è circondata dall’uretra, posta come un collare, permette la regolazione del flusso urinario. La capacità di controllare il flusso dell’urina, è dovuta principalmente al tono di chiusura di due valvole costituite da tessuto muscolare-sfinterico che circondano l’uretra nella parte in cui attraversa la prostata: la prima valvola è la sfinterico-uretrale interna, che è posta superiormente nel punto d’ingresso della prostata, la seconda valvola è la sfinterico-uretrale esterna, che è posta inferiormente nel punto di uscita dalla prostata. Il tessuto muscolare della prostata agisce sull’uretra in questo modo: se avviene una contrazione del tessuto muscolare della prostata, il collare si stringe e arresta il flusso dell’urina, mentre se il tessuto muscolare si rilascia il flusso all’interno dell’uretra riprende.

Download PDF 
Download audio/mp3
Tutte le nostre audio lezioni

Categorie: Corpo Umano

Filippo

Fermarsi significa retrocedere.

ajax-loader
error: Il contenuto è protetto !!